Alessandro Casciaro
Art Gallery
ita / deu / eng
alessandro casciaro logo
TOP top

Giovanni
Castell

Im Jetzt

01.03. 09.04.2019
Alessandro Casciaro
Art Gallery
<
>
X
castell, giovanni castell, stampa serigrafica, plexiglas, foglia d'oro, argento, mixed media, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, stampa serigrafica, plexiglas, foglia d'oro, argento, mixed media, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, stampa serigrafica, plexiglas, foglia d'oro, argento, mixed media, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro
Giovanni Castell presenta il nuovo ciclo di opere “im Jetzt”.

L’artista tedesco prosegue nella sua ricerca, ormai avviata da alcuni anni, in cui attraverso complesse tecniche di elaborazione digitale fonde frammenti fotografici con elementi architettonici o spazi virtuali, senza voler riprodurre o interpretare la realtà, come avviene nella fotografia, ma piuttosto creando una nuova realtà, un proprio luogo o paesaggio, con un approccio palesemente pittorico. Se i precedenti lavori erano caratterizzati da una forte componente oggettiva e narrativa, il nuovo ciclo di opere appare ora molto più essenziale nei contenuti, quasi contemplativo, e la citazione (evidente è in talune opere il riferimento all’iconografia e ai cromatismi dell’espressionismo astratto americano) viene ancora una volta utilizzata dall’artista per sottolineare il legame profondo che intercorre tra il prodotto della propria immaginazione, della propria realtà esperita, e ciò che i maestri classici della pittura ci hanno lasciato in eredità, come una sorta di omaggio e al tempo stesso di riattualizzazione di quel lavoro. L’ispirazione e gli impulsi creativi, Castell, li trae dal silenzio e dalla contemplazione. È come sognare, dice l’artista, tante cose sono conservate nel nostro subconscio e vengono poi alla luce nel silenzio. Le immagini che ne nascono non esprimono tanto eventi o storie concrete, quanto piuttosto uno stato d’animo, sensazioni e sentimenti provati personalmente, ma probabilmente si tratta anche di segni allegorici e contenuti della memoria collettiva. Motivi e segni provenienti da spazi e tempi differenti, tracce frammentarie del passato, del presente e di un futuro possibile vengono messi in relazione tra di loro e determinano una molteplicità di interpretazioni ed associazioni.
 
Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.