Alessandro Casciaro
Art Gallery
ita / deu / eng
alessandro casciaro logo
TOP top

Pedro
Cano

Alessandro Casciaro
Art Gallery
<
>
X
cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, pittura, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, pittura, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, pittura, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, pittura, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, pittura, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, disegno, acquarello, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, pittura, arte moderna, galleria alessandro casciaro cano, pedro cano, pittura, arte moderna, galleria alessandro casciaro
Carte spesse e morbide, battute a mano, che niente hanno da spartire con quelle industriali: fredde e perfettamente tagliate. Seguita in esse a vivere, per quel loro irregolare sfrangiarsi ai bordi, la manualità; dell'artefice; a partire da quando, bianche, attendono che il colore vi coli e le animi. La carta, per Pedro, non è l'inevitabile supporto della creazione; è piuttosto parte essa stessa  della creazione. Nessun foglio è mai uguale a un altro, così come nessun melograno da lui figurato ha un suo identico gemello. La casualità della materia va di pari passo con la casualità della natura; e l'artista si riserva il diritto di scegliere i suoi soggetti e i fogli su cui ritrarli, solo ubbidendo all'impulso dei sentimenti. Nelle sue opere traspare il desiderio di comunicare le proprie sensazioni, attraverso la sua arte atemporale, fatta di luci e ombre, dissolvenze e riflessi, grazie alla sua riconosciuta capacità di cogliere le sfumature della natura e la fisicità delle cose nella vita quotidiana.

Mostre

Mostre (selezione)

2016
PRAC (Piero Renna Arte Contemporanea), Napoli (IT)
Museo della Carta e della Filigrana, Fabriano (IT)
Università Federico II, Palermo (IT)
Galleria Elle Arte, Palermo (IT)
Galleria Alessandro Casciaro, Bolzano (IT)
 
2015
Museo Archeologico, Napoli (IT)
Casas Consistoriales, Mazarrón (E)
Aula de cultura de Cajamurcia, Águilas (E)
Museo Teatro Romano, Cartagena (E)
Galería CHYS, Murcia (E)
Galería La Aurora, Murcia (E)
 
2014
Museo Della Cattedrale, Ragusa (IT)
Palacio Almudí, Murcia (E)
Sala Belluga, Murcia (E)
Museo Archeologico di Tessalonica (GR)
 
2013
Fondazione Benetton, Treviso (IT)
Palazzo Lanfranchi, Matera (IT)
Galleria Elle Arte,  Palermo (IT)
 
2012
Galleria Goethe, Bolzano (IT)
Museo della Carta, Fabriano (IT)
Museo del Teatro Romano, Cartagena (E)
Mercato di Traiano, Roma (IT)
Casas Consistoriales, Mazarrón (E)
 
2011
Galleria Giulia, Roma (IT)
Sessanta artisti celebrano i sessanta anni di Benedetto XVI nella chiesa, Sala Nervi, Citta del Vaticano (V)
 
2010
Apertura del Museo Fundación Pedro Cano, Blanca (E)
 
2009
Sala de San Esteban, Murcia (E)
Centro del Carmen, Valencia (E)
Galleria Falteri, Firenze (IT)
 
2008
Terme di Diocleziano, Roma (IT)
Sala delle armi, Palazzo Vecchio, Firenze (IT)
Instituto Cervantes, Napoli (IT)
Galería Fran Reus, Palma de Mallorca (E)
 
2007
Espacio San Antón, Granada (E)
Hospital de San Francisco, Úbeda (E)
Sala Caja Granada, Almería (E)
Museo de Bellas Artes de Murcia (E)
Centro Cultural de la Villa de Madrid (E)
 
2006
Museu Diocesà Pia Almoina, Barcelona (E)
Aer, Patmos (GR)
Castel del Monte, Andria (IT)
Arsenale, Venezia (IT)
Studio Nuova Figurazione, Ragusa (IT)
Galleria Goethe, Bolzano (IT)
Ermita de San Roque (E)
Fuente Álamo de Murcia (E)
Academia de Bellas Artes de Sevilla (E)
 
2005
Galleria Ceribeli, Bergamo (IT)
Palazzo Vecchio, Firenze (IT)
Sala de Exposiciones de la CAM, Orihuela (E)
Capilla de la Misericordia, Palma de Mallorca (E)
Ses Voltes, Palma de Mallorca (E)
Galería La Aurora, Murcia (E)
Palau Ducal dels Borja, Gandía (E)
Universidad de Castilla-La Mancha, Toledo (E)
Museo de la Catedral de Barcelona (E)
Aer Galery, Patmos (GR)
Studio Elle, Palermo (IT)
 
2004
Raider Galerie, Münich (D)
Las Claras, Murcia (E)
Galleria Falteri, Firenze (IT)
Museo Hendrik Christian Andersen, Roma (IT)
Loggiato San Bartolomeo, Palermo (IT)

2003
Galleria Giulia, Roma(IT)
Galleria Ibiscus, Ragusa (IT)
 
2002
Museo de la Ciudad, Valencia (E)
Galleria Goethe, Bolzano (IT)
Fondazione Stelline, Milano (IT)
Istituto Cervantes, Milano (IT)
 
2001
Galerie Eicholz, Murnau (D)
Palacio Almudí, Murcia (E)
 
2000
Museo delle Mura, Roma (IT)
Galleria del Leone, Venezia (IT)
Universidad Politécnica, Cartagena (E)
Palazzo dei Normanni, Palermo (IT)
 

Biografia

Pedro Cano nasce a Blanca (Murcia) nel 1944. Nel 1965 entra all'Accademia di Belle Arti di Madrid. Vince il premio Roma e nel '69 si trasferisce in Italia dove alterna il suo soggiorno tra Roma e Anguillara. Negli anni '80 vive 5 anni a New York, all'East Village. Oltre alla pittura dedica il maggior tempo a quella che costituisce una delle sue più grandi passioni: viaggiare continuamente lungo il Mediterraneo. Figlio prediletto di Blanca e cittadino onorario di Anguillara Sabazia, ha ricevuto la “Encomienda de Isabel La Catolica” dal re Juan Carlos di Spagna e il 23 settembre 2005 la laurea honoris causa dall'Università Alfonso X, El Sabio de Murcia. Vive e lavora a Blanca e Roma.
Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.