Alessandro Casciaro
Art Gallery
ita / deu / eng
alessandro casciaro logo
TOP top

Giovanni
Castell

Alessandro Casciaro
Art Gallery
<
>
X
castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro galleria alessandro casciaro, giovanni castell castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro castell, giovanni castell, fotografia, arte contemporanea, galleria alessandro casciaro
Attraverso gli attuali lavori fotografici Aporie, Giovanni Castell intraprende una nuova strada: egli crea delle realtà proprie. La fotografia diventa così soltanto una mezzo supplementare e come logica conseguenza si pone in secondo piano. La rinuncia a qualsiasi forma di autenticità è pertanto cosciente e voluta. Sin dalle origini della fotografia, nella prima metà del 19° secolo, le immagini venivano contraffatte, ma la fotografia digitale dei nostri tempi ha potenziato ulteriormente la possibilità della manipolazione. Questa mescolanza di spazialità virtuali ricreate in computer, di fotografia classica e di schizzi presi da internet, diventa per Giovanni Castell una nuova forma di pittura. Nel passato gli artisti viaggiavano attraverso i paesi per trarne ispirazioni e realizzare i propri schizzi. Oggi si può benissimo viaggiare/navigare in internet per raccogliere impressioni e schizzi: “Nei miei quadri finestra ho sviluppato io le spazialità e i mondi esterni, i quali corrispondono esattamente a ciò che voglio far vedere” dice Giovanni Castell. La questione non è più se la realtà delle immagini è controllabile, ma l’ulteriore sviluppo del medium. Le grandi spazialità fanno riferimento a un nuovo Biedermeier; come delle fasi di quiete prima dei grandi sconvolgimenti. Il motivo ricorrente in tutte le immagini è la finestra, la soglia tra interno ed esterno, dalla quale gli artisti sono affascinati da secoli. Famose sono le figure di schiena di Caspar David Friedrich che guardano nostalgiche in lontananza. La forma ridotta della finestra e la sua somiglianza formale ad una griglia o alla cornice stessa attorno all’immagine, interessa anche pittori contemporanei come Gerhard Richter o Günther Förg. “Augadoro” venivano chiamate le finestre nel Medioevo, e questo sono per Giovanni Castell, poiché la tensione che si viene a creare agli occhi degli osservatori nello scambio tra interno ed esterno, lo ispira e da forza alle sue immagini. “Mi affascina il buio, la non luce nelle mie immagini”.

Mostre

Mostre personali (selezione)

2016
Nuova pittura, Galleria Alessandro Casciaro, Bolzano (IT)

2015
Pavillon, Bad Gastein (A)
Triennale der Photographie, Hamburg (D)

2013
Museum der Moderne, Salzburg (A)
Galleria Goethe, Bolzano (IT)

2012
Kunsthaus Hamburg (D)

2011
Foto-Raum, Wien (A)

2010
Galleria Ruzicska, Salzburg (A)
Galleria Goethe, Bolzano (IT)
 
2007
Found Galerie, Hamburg (D)

2006
Galleria Augstein, Berlin (D)
Galleria Ruzicska, Salzburg (A)

2005
Galleria 22, Hamburg (D)

2003
Pavillon, Bad Gastein (A)

1999
Freiraum Fleetinsel, Hamburg (D)
 

Mostre collettive (selezione)

2015
Still, Galleria Foto Forum, Bolzano (IT)

2014
Muse inquietanti, Galleria Goethe, Bolzano (IT)

2013
Flowers & Mushrooms, Museum Salzburg (A)

2012
Museion, Bolzano (IT)

2011
11 (11 Künstler: Baselitz,Richter, Meese, Kirkeby …)
Museum Weishaupt, Münster (D)

2009
Landscapes and Nature of Art, ARCOS, Benevento (IT)
Verschwindende Landschaften, Galleria Ruzicska, Salzburg (A)

2008
Garten Eden, Kunsthalle Emden und Städtische Galerie Bietigheim-Bissingen (D)

2007
Back to nature, Galleria Ruzicska, Salzburg (A)

2006
Rundumschlag, Galleria Ruzicska, Salzburg (A)

2005
Roundhouse, Galleria Ruzicska, Salzburg (A)

2002
Bauart by Ten, Hamburg (D)
Zeit-LEBEN, Berlino (D)

Biografia

Giovanni Castell è nato nel 1962 a Monaco di Baviera. Ha lavorato per anni da autodidatta come fotografo di moda, design e prodotti, prima di iniziare nei tardi anni ottanta la sua carriera di artista. Vive e lavora ad Amburgo.
 
Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.